Il governo della cosa pubblica affronta fabbisogni di grande complessità (ad esempio nella giustizia, nella cura della salute, dell’ambiente …). Da questo punto di vista la pubblica amministrazione rappresenta un campo sterminato di ricerca e di innovazione. 

Appaltinnovativi.gov vuole aiutare a far emergere i fabbisogni di innovazione delle amministrazioni italiane, trasformandoli in sfide per il mercato, in appalti ed in soluzioni innovative. 

Tutte le pubbliche amministrazioni sono invitate a proporre fabbisogni di innovazione:

  • descrivi un fabbisogno o segnala un problema della PA che vuoi affrontare in modo innovativo
  • individua i campi d’applicazione e i risultati attesi dalle soluzioni che il mercato e la ricerca potrebbero proporre
  • indica i potenziali benefici economici e sociali che ti aspetti dalla soluzione

Al momento il fabbisogno può essere espresso compilando la scheda fabbisogno (formato doc).

Compila la scheda secondo le istruzioni, e trasmettila all’indirizzo appaltinnovativi@agid.gov.it. L'Agenzia per l'Italia Digitale ed i partner istituzionali si adoperano per aiutare il Proponente a trasformare i fabbisogni in soluzioni.

La scheda ha anche scopo informativo; invitiamo a prenderne visione e a comunicarci osservazioni e commenti al fine del suo miglioramento. La sottomissione dei fabbisogni di innovazione sarà presto disponibile tramite form on-line, che andrà a sostituire la trasmissione via e-mail.

Per saperne di più contatta il Servizio Strategie di procurement e innovazione del mercato di Agid