bla bla bla
Agenda Digitale e Smart Communities

SOLUZIONI INNOVATIVE PER DOCUMENTI E CONTRASSEGNI

L'IPZS cerca soluzioni innovative per la protezione dei documenti e dei contrassegni, basate su elementi di sicurezza fisici autenticati da applicazioni di validazione

La Sfida

Il Poligrafico è referente per la tutela degli interessi primari dello Stato attraverso prodotti e servizi che garantiscono sicurezza, tutela della salute, anticontraffazione e tracciabilità. I prodotti del Poligrafico come, ad esempio, documenti e contrassegni sono basati su una forte componente di stampa di sicurezza.

Infatti, per garantire prodotti la cui sicurezza sia allo stato dell’arte e che quindi minimizzi il rischio di falsificazione e contraffazione, il Poligrafico innova con continuità gli elementi di sicurezza, sia fisici sia logici, proponendo tecniche sempre più evolute e complesse da riprodurre e, aspetto non secondario, più sofisticate di quelle utilizzate dai falsari. Il Poligrafico implementa quindi una politica di innovazione tecnologica continua di documenti e contrassegni.

Il fabbisogno di innovazione individuato dal Poligrafico è l’ideazione di soluzioni innovative per la protezione dei documenti e dei contrassegni, basate su elementi di sicurezza fisici autenticati da applicazioni di validazione (mobile app e web app), ed è finalizzato alla messa in produzione di queste. Una soluzione innovativa, basata su un elemento di sicurezza fisico-logico, sarà quindi composta da due parti:

  • un elemento di sicurezza fisico, integrato nella struttura fisica del documento (volto a proteggere i dati del titolare, preferibilmente che includa la foto del volto del titolare) o del contrassegno;

  • un’applicazione di validazione, in grado di verificare la genuinità dell’elemento fisico.

La soluzione innovativa proposta dovrà comprendere nuovi elementi di sicurezza fisico-logici preferibilmente originali, da aggiungere agli elementi già presenti, che siano in grado di incrementarne la sicurezza del prodotto, per contrastare l’evoluzione delle tecniche di falsificazione e contraffazione. Le soluzioni proposte dovranno essere innovative rispetto allo stato dell’arte delle soluzioni adottate nella protezione dei documenti e dei contrassegni e dovranno fornire un incremento di sicurezza di tali prodotti.

Per tenersi aggiornati sull'avanzamento della sfida, rivedere tutti gli eventi e visionare i materiali è possibile consultare il diario.

Gli operatori siano essi imprese, università, centri di ricerca, enti del terzo settore, persone fisiche, etc. possono manifestare interesse alla presente sfida compilando il modulo di manifestazione di interesse.

L'elenco dei soggetti che hanno manifestato interesse e sono disposti a far parte del processo di Open Innovation è disponibile nella pagina Facciamo squadra!.

La presente sfida si svolge nell'ambito dell'accordo tra AgID e IPZS.

La consultazione di mercato

Nella definizione del percorso di appalto, la stazione appaltante, oltre alla normativa cogente, fa riferimento agli "Orientamenti in materia di appalti per l'innovazione" espressi nella comunicazione C(2021) 4320 final e alle pratiche diffuse attraverso il programma EAFIP (European Assistance for Innovation procurement).

La Consultazione preliminare di mercato è avviata con Avviso di pre-informazione del 12 febbraio 2024.

Mercoledì 27 marzo 2024 alle ore 10 si è svolto il secondo evento pubblico di consultazione preliminare di mercato. La stazione appaltante (IPZS) ha descritto ulteriori dettagli della “sfida”, identificando tre fabbisogni specifici rispetto alla più ampia esigenza di innovazione rappresentata nella sessione plenaria del 29 febbraio scorso che ha visto la partecipazione di circa 250 operatori di mercato.

I tre fabbisogni specifici sono sinteticamente espressi nel seguito:

  • Soluzioni per anticontraffazione basate su tecniche di visione artificiale - incontro One To One il 4 aprile 2024
  • Soluzioni packaging antimanomissione - incontro One To One il 11 aprile 2024
  • Soluzioni per anticontraffazione basate su elementi otticamente variabili - incontro One To One il 18 aprile 2024

I prossimi eventi di consultazione saranno dedicati agli incontri One to One. Ciascun incontro One to One è dedicata a un operatore economico. L'incontro ha la durata massima di 15 minuti: i primi 5 minuti sono dedicati alla presentazione dell’operatore, con le sue esperienze, i prodotti, le prospettive evolutive, motivando l’attinenza degli stessi alla iniziativa in oggetto; i restanti 10 minuti sono dedicati al confronto con la stazione appaltante. Gli incontri One to One si tengono in seduta pubblica on line.

Per prenotare uno slot di presentazione negli incontri One to One inoltrare una mail a appaltinnovativi@agid.gov.it.

Iscriviti al secondo incontro One to One incentrato sul fabbisogno specifico "Soluzioni packaging antimanomissione" del 11 aprile 2024

A questo link sono disponibili le Registrazioni degli incontri e la documentazione raccolta durante la consultazione di mercato.

Altre consultazioni

Turismo e cultura
SVILUPPO DELLE COMUNITA' DEL TERRITORIO ATTRAVERSO LA VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI

Ricerca e sviluppo sperimentale di modelli e strumenti digitali per la crescita socio-economica delle comunità territoriali attraverso la valorizzazione del patrimonio culturale

Pubblicazione: 2023-08-04
Proponente: MUR
Appaltante: AgID

Leggi di più