Soluzioni innovative per la digital document recognition, gestione e conservazione di lunga durata di dati digitali nelle amministrazioni pubbliche e private

Il termine “dematerializzazione” indica il progressivo incremento della gestione documentale informatizzata all’interno della Pubblica Amministrazione e la sostituzione della documentazione amministrativa solitamente cartacea in favore del documento informatico, a cui la normativa vigente riconosce pieno valore giuridico.

La dematerializzazione non può essere ricondotta alla pura realizzazione di processi di digitalizzazione della documentazione, ma investe tutta la sfera della riorganizzazione e semplificazione dei processi, della trasparenza e dell’assunzione di responsabilità, dell’uso diffuso degli strumenti tecnologici nella comunicazione tra cittadini e Amministrazioni

Le strategie di intervento

  • Sostituzione di documenti originali cartacei con riproduzioni fotografiche o digitali
  • Introduzione del documento informatico “nativo”, produzione di documenti originali direttamente in formato elettronici
  • Semplificazione, eliminazione o riduzione della produzione di certe tipologie di documenti (sia cartacei che digitali) a seguito di processi di reingegnerizzazione o di modifica delle procedure amministrative

Con le regole tecniche vengono stabilite tutte le modalità con le quali produrre un documento informatico che abbia pieno valore legale, un duplicato o una copia di documenti analogici e di documenti informatici, un fascicolo informatico.

Pubblicazione: 25-10-2017
Fascia di importo: da 1 a 5 milioni di €
Tipologia Procedura: Pre commerciale (PCP)
Proponente: UNIBA
Appaltante: Ministero dell'Istruzione, dell'Universita' e della Ricerca

La consultazione di mercato

La Gara “Digital document recognition e gestione e conservazione di lunga durata di dati digitali” è un Appalto di Ricerca e Sviluppo (R&S) finalizzato a individuare soluzioni innovative per la digital document recognition e la gestione e conservazione di lunga durata di dati digitali nelle amministrazioni pubbliche e private, dotandosi anche delle infrastrutture tecnologiche necessarie a supportare la realizzazione delle predette attività (attrezzature hardware e software di ultima generazione).

La ricerca dovrà portare allo sviluppo di una piattaforma che comprenda almeno i seguenti requisiti funzionali e prestazionali:

  • classificazione del documento: memorizzare in un database digitale un documento corredato da specifiche caratteristiche, con l’obiettivo di associarlo in maniera del tutto automatica ad una specifica classe e, tramite la funzione di document understanding, di applicare a ciascun blocco logico classificato la funzionalità di riconoscimento testuale (OCR e/o ICR) o grafico;
  • riconoscimento testuale: sia moduli basic di OCR, sia moduli avanzati di riconoscimento intelligente basati su processi di ICR/IWR;
  • riconoscimento grafico: ricerca, recupero e indicizzazione in database digitali semplici e complessi di manoscritti, documentazione antica e contemporanea manoscritta e a stampa, fotografie, calligrafie, di simboli, miniature, particolari di immagine, firme o porzioni di firme, grafie olografe, font elettronici, sigilli, timbri, etc., al fine di effettuare riscontri, confronti, valutazioni, certificazioni, validazioni, etc. Dovrà essere utilizzabile su documenti in bianco e nero e a colori e a qualsiasi risoluzione.

I servizi richiesti includono attività di sviluppo sperimentale.

La richiesta deriva da una manifestazione di interesse dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

Approfondimenti

Consultazione di mercato

Altre consultazioni di mercato

RIDURRE LA PRODUZIONE DI FANGHI BIOLOGICI NEI PICCOLI DEPURATORI

Energia e ambiente

Open
sfide
RIDURRE LA PRODUZIONE DI FANGHI BIOLOGICI NEI PICCOLI DEPURATORI

Il Comune di Lattarico cerca soluzioni finalizzate all’up-grading e gestione degli impianti di trattamento delle acque reflue urbane ed industriali attraverso lo studio e l’ottimizzazione di biotecnologie innovative, facilmente integrabili tra loro ed in impianti esistenti

Pubblicazione: 21-06-2016
Tipologia Procedura: Pre commerciale (PCP)
Proponente: Comune di Lattarico
Appaltante: Ministero dell'Istruzione, dell'Universita' e della Ricerca

LEGGI DI PIÙ
INDIVIDUARE PRODOTTI ITTICI DECONGELATI VENDUTI COME FRESCHI

Salute e qualità della vita

Open
sfide
INDIVIDUARE PRODOTTI ITTICI DECONGELATI VENDUTI COME FRESCHI

L’Azienda Sanitaria Provinciale (ASP) di Catania cerca nuove soluzioni per riconoscere i prodotti ittici decongelati

Pubblicazione: 11-04-2018
Tipologia Procedura: Pre commerciale (PCP)
Proponente: Azienda Sanitaria Provinciale Catania
Appaltante: Ministero dell'Istruzione, dell'Universita' e della Ricerca

LEGGI DI PIÙ
INDIVIDUARE ANTIBIOTICI NEGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE

Salute e qualità della vita

sfide
INDIVIDUARE ANTIBIOTICI NEGLI ALIMENTI DI ORIGINE ANIMALE

L'Azienda Sanitaria Provinciale (ASP) di Catania cerca soluzioni per rilevare la presenza di antibiotici proibiti nelle carni commercializzate

Pubblicazione: 11-04-2017
Tipologia Procedura: Pre commerciale (PCP)
Proponente: Azienda Sanitaria Provinciale Catania
Appaltante: Ministero dell'Istruzione, dell'Universita' e della Ricerca

LEGGI DI PIÙ