L’Azienda Ospedaliera S. Giovanni Addolorata vuole affidare in concessione il servizio di gestione e valorizzazione del proprio patrimonio storico – culturale in modo da creare un polo museale di attrazione all’interno dell’Urbe

Il Complesso Ospedaliero S. Giovanni Addolorata è uno dei più importanti “Ospedali Storici” della Capitale che sorge nell’antica area del Laterano ed è custode di beni rilevantissimi sotto il profilo archeologico, storico e artistico.

La straordinarietà di tale complesso monumentale (di cui fanno parte gli scavi archeologici della Domus Annii e gli Horti di Domitia Lucilla , l’Antico Ospedale dell’Angelo, con la sottostante Cappella Paleocristiana, la Casa Prefettizia della Confraternita Raccomandati e molto altro) ha consentito di attirare l’interesse anche di importanti Università italiane e straniere, dal Giappone al Regno Unito,  sempre in coordinamento con i funzionari responsabili della Soprintendenza di Roma.

Accanto a questi beni di incommensurabile valore, si trovano edifici storici, costituiti dalle antiche corsie di ricovero,  oggi utilmente destinabili alla convegnistica, in parte alla ricettività, alla creazione di spazi pubblici museali e  di attività variamente connesse con il recupero e la conservazione dell’immenso patrimonio esistente.

A dispetto delle potenzialità – anche in termini economici - che il complesso monumentale potrebbe esprimere, la necessità di concentrare le attività aziendali sulla primaria mission della tutela della salute rischia di rendere questa risorsa straordinaria un peso più che un’opportunità.

E’ in questo contesto che è maturata l’idea dell’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata di guardare alla Partnership Pubblico-Privata come una possibile risposta alle esigenze complesse di gestione e valorizzazione del proprio patrimonio mobile ed immobile sottoposto a vincolo di legge.

Pubblicazione: 28-12-2018
Fascia di importo: Oltre 30 milioni di €
Tipologia Procedura: Procedura competitiva con negoziazione
Proponente: Azienda Ospedaliera "Complesso Ospedaliero San Giovanni Addolorata"
Appaltante: Azienda Ospedaliera "Complesso Ospedaliero San Giovanni Addolorata"

La gara

L’Azienda Ospedaliera S. Giovanni Addolorata bandisce una Procedura competitiva con negoziazione (art. 62 del Codice dei Contratti), per giungere, attraverso la negoziazione delle offerte iniziali proposte dai partecipanti, all’affidamento in concessione dei servizi di gestione e valorizzazione del proprio patrimonio storico-culturale.

Il modello gestionale proposto, oltre a garantire la gestione dei processi di conservazione e manutenzione del patrimonio, potrà prevedere un mix di funzioni, tra le quali la gestione di un “incubatore” di imprese culturali  e creative, finalizzate alla valorizzazione del patrimonio storico, architettonico e  archeologico, la gestione degli spazi polifunzionali, la creazione di start-up culturali e creative. Tra i criteri di valutazione delle proposte vi è anche l’innovatività delle soluzioni di tutela del patrimonio vincolato.

Il valore stimato della concessione è di oltre 59 milioni di euro.

Gallery

Altri appalti

HELIX NEBULA, IL CLOUD DEI RICERCATORI EUROPEI

Agenda Digitale e Smart Communities

appalti
HELIX NEBULA, IL CLOUD DEI RICERCATORI EUROPEI

Il CERN, assieme ad altri istituti di ricerca europei, intende trovare una soluzione per lo sviluppo di una piattaforma cloud ibrida destinata alla comunità europea dei ricercatori scientifici

Pubblicazione: 19-07-2016
Fascia di importo: da 5 a 30 milioni di €
Tipologia Procedura: Pre commerciale (PCP)
Proponente: INFN
Appaltante: Istituto Nazionale di Fisica Nucleare - INFN

LEGGI DI PIÙ
SMART.MET, SOLUZIONI INTELLIGENTI PER CONTROLLARE LE RETI IDRICHE

Agenda Digitale e Smart Communities

appalti
SMART.MET, SOLUZIONI INTELLIGENTI PER CONTROLLARE LE RETI IDRICHE

Un consorzio europeo di sette utilities dell’acqua, guidato dall’italiana Viveracqua scarl, ricerca una soluzione innovativa per il controllo delle reti di distribuzione dell'acqua

Pubblicazione: 16-06-2018
Fascia di importo: da 1 a 5 milioni di €
Tipologia Procedura: Pre commerciale (PCP)
Proponente: Viveracqua scarl
Appaltante: Viveracqua scarl

LEGGI DI PIÙ
ACQUEDOTTI: UN DISPOSITIVO PER SEGNALARE GLI SPRECHI D’ACQUA

Energia e ambiente

appalti
ACQUEDOTTI: UN DISPOSITIVO PER SEGNALARE GLI SPRECHI D’ACQUA

La Regione Puglia indice un appalto pre commerciale per la ricerca e lo sviluppo di un apparecchio in grado di rilevare le perdite idriche delle condotte

Pubblicazione: 29-07-2015
Fascia di importo: da 1 a 5 milioni di €
Tipologia Procedura: Pre commerciale (PCP)
Proponente: Regione Puglia
Appaltante: Regione Puglia

LEGGI DI PIÙ