In Italia ed in Europa sono numerose le città, i paesi e i borghi il cui sviluppo urbano è caratterizzato da conformazioni spontanee determinate dalla topografia e dalla corografia dei luoghi, dalla stratificazione storica degli impianti urbani e dalle logiche di crescita nel tempo.

La pianificazione della mobilità nei centri storici e nei borghi risulta estremamente difficoltosa soprattutto nelle zone centrali, tipicamente le più antiche. In queste zone, spesso parzialmente o totalmente chiuse al traffico veicolare, soluzioni di smart mobility hanno l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei residenti e dei commercianti, nonché di favorire il turismo agevolando gli spostamenti dei visitatori.
Inoltre la popolazione residente nei piccoli centri storici e nei borghi è spesso non indipendente e caratterizzata da un’età medio avanzata. In questo contesto l’utilizzo del trasporto pubblico risulta determinante per preservare un buon livello di autonomia personale e non indebolire il tessuto sociale. In questo contesto emerge la necessità di individuare soluzioni innovative di trasporto pubblico in grado di garantire gli
spostamenti durante tutto l’arco della giornata anche per soggetti a scarsa mobilità e per altre categorie svantaggiate anche in contesti urbanistici complessi.
La sfida è indirizzata a fornire soluzioni innovative e sostenibili utili a migliorare la mobilità delle persone e delle merci in città, paesi e borghi con strade non progettate per il passaggio dei veicoli di trasporto moderni o per sostenere il traffico generato nel tentativo di soddisfare i fabbisogni della popolazione e del territorio.

Si cerca, quindi, di garantire livelli di soddisfazione della domanda non inferiori a quelli medi delle zone non così caratterizzate, garantendo:
- la salvaguardia del patrimonio artistico, architettonico e paesaggistico;
- un basso impatto ambientale;
- la sostenibilità economica sia per la Pubblica Amministrazione che per l’utenza.

Open

Pubblicazione: 04-03-2020
Proponente: Comune di Cagliari

Altri fabbisogni

SOLUZIONI PER LA FORMAZIONE E IL SUPPORTO AI RESPONSABILI DEGLI APPALTI DI INNOVAZIONE

Agenda Digitale e Smart Communities

fabbisogni
SOLUZIONI PER LA FORMAZIONE E IL SUPPORTO AI RESPONSABILI DEGLI APPALTI DI INNOVAZIONE

Sviluppare strumenti e metodi per costruire le competenze necessarie ai funzionari responsabili di appalti di innovazione, e sviluppare i servizi di supporto alla conduzione delle gare.

Pubblicazione: 05-12-2018
Proponente: AGID

LEGGI DI PIÙ
MOTORE PREDITTIVO PER LA GOVERNANCE DELLA SMART LANDSCAPE

Agenda Digitale e Smart Communities

fabbisogni
MOTORE PREDITTIVO PER LA GOVERNANCE DELLA SMART LANDSCAPE

Sviluppo di un motore predittivo in grado di rappresentare il comportamento del sistema non lineare complesso Smart Landscape, in funzione dell’introduzione di nuove tecnologie, nuovi servizi o nuovi processi.

Pubblicazione: 06-12-2018
Proponente: AGID

LEGGI DI PIÙ
UN MOTORE DI RICERCA PER PIATTAFORME DI OPEN INNOVATION PROCUREMENT

Agenda Digitale e Smart Communities

fabbisogni
UN MOTORE DI RICERCA PER PIATTAFORME DI OPEN INNOVATION PROCUREMENT

Sviluppo di una soluzione per la correlazione “automatica” delle challenge pubblicate nelle piattaforme di open innovation pubbliche e private

Pubblicazione: 30-04-2019
Proponente: Agid, Soresa, Regione Campania

LEGGI DI PIÙ